Ritardo programmato? Dov’è la notiza?

Grande clamore negli Stati Uniti per la notizia che i treni in partenza da New York hanno sempre un minuto di ritardo,  programmato e segreto, rispetto all’orario ufficiale, per facilitare la vita ai pendolari che si affannano sui binari per prendere a volo il treno. Tutti sorpresi, tutti sconcertati, per 60 secondi di ritardo, percepibile solo dagli addetti ai lavori, nemmeno dagli stessi pendolari agevolati dalla decisione.

In Italia, una notizia del genere avrebbe la stessa eco? Crediamo proprio di no. Ai ritardi, ben più cospicui, siamo abituati.

Annunci

0 Responses to “Ritardo programmato? Dov’è la notiza?”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




ottobre: 2009
L M M G V S D
« Set   Nov »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Blog Stats

  • 9,726 hits

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: